Il futuro disegnato da Pavia Academy

Il futuro disegnato da Pavia Academy

Anche su tuttocampo.it si parla del progetto Pavia Academy già partito … direzione? Futuro.

Intervista ad Angelo Calzavacca e Andrea Scolafurro:

L’Academy Pavia non sta con le mani in mano e guarda al futuro

La formazione pavese guarda avanti e pianifica la propria crescita implementando in maniera incisiva il proprio gruppo dirigenziale per compiere un altro salto di qualità, fa il punto della situazione il dirigente pavese Angelo Calzavacca: “Fin dal momento in cui abbiamo iniziato a lavorare progettavamo una crescita del nostro settore giovanile attraverso il coinvolgimento di istruttori in grado di insegnare ai nostri Ragazzi nella maniera migliore, in seguito dal mese di Novembre si è iniziato alla costruzione delle categorie che ci mancavano per completare la filiera e l’arrivo di Andrea Scolafurru come direttore sportivo ,è  stata la scelta vincente per riuscire già  a febbraio ad avere completato almeno al 90% tutti i gruppi, Allievi e Juniores”

Idee chiare anche per il neo Ds Andrea Scolafurrudove volete porre la vostra asticella? “Noi l’asticella fino a quando saremo in grado di portare proposte la alzeremo sempre, la nostra idea di calcio va nella direzione del miglioramento individuale e collettivo dei nostri ragazzi, il che comporta in primis il saper da parte nostra formulare proposte agli istruttori e ai tecnici sempre propositiva e da parte loro trasformarle in lavoro sul campo sempre più performante per i ragazzi”. Che futuro volete disegnare per l’Academy? “Il futuro lo dobbiamo costruire giorno dopo giorno, abbiamo una Società che ci sostiene e ci sprona a cercare di dare sempre il meglio per i nostri Ragazzi e noi non ci poniamo limiti l’essenziale è che ci sia un unico credo comune, quello di sposare un progetto che rende tutti protagonisti di un qual cosa di speciale.

Altro passo importante è  la scelta che la Società ha deciso di adottare è la voglia di camminare da soli verso il sogno di riportare il calcio Pavia ai Pavesi e questo si materializzerà con la costruzione della Prima Squadra con la collaborazione di ex calciatori del Pavia che come noi vogliono riportare Pavia ai palcoscenici che merita.
Non sappiamo quanto tempo ci vorrà ma  è la metteremo tutta per arrivarci nel miglior modo possibile magari con l’aiuto dei nostri ragazzi che oggi sono pulcini, esordienti, giovanissimi, allievi, juniores e domani chissà” –

Academy APP

GRATIS
VISUALIZZA